IL SASSO NELLA SCARPA

 

La violenza sulle donne nelle piccole cose

© Simone Perazzone
© Simone Perazzone

 

Di avere un sasso nella scarpa prima o poi capita a tuttei. E quante volte continuiamo tranquillamente a camminare, ignorandolo per la sua insignificanza: in fondo, è un fastidio di poca cosa, si sente solo a tratti, anzi, in questo momento non lo sento proprio. No, non mi fermo certo ora per togliermi la scarpa, scuoterla e farlo uscire allo scoperto! Vedi forse qualcun altrao qua attorno che osa sventolare il calzino all’aria facendo tanta scena per un misero sassolino? Le scarpe sono fatte per stare ai piedi, i calzini per stare ben nascosti nella scarpa e i piedi per camminare. Anzi, correre, perché con tutto questo tergiversare rischio di arrivare in ritardo! Sbaglio?

 

"IL SASSO NELLA SCARPA - La violenza sulle donne nelle piccole cose" è un percorso in tre tappe che si interroga sul legame esistente tra il tipo di rappresentazione pubblica vigente in Italia della femminilità e della maschilità e la violenza di genere agita.

 

Il riprodursi di rigide rappresentazioni dei generi contribuisce a creare le condizioni culturali dalle quali sorgono gli episodi di violenza reale contro le donne, come accade tutto ciò? Questa è la domanda alla base del percorso che faremo.

 

Nel mese di Marzo si svolgeranno prima un “Tavolo Scuola”, poi un “Tavolo Città” i cui esiti saranno messi in dialogo grazie anche a due ospiti esperti della rappresentazione dei generi, inoltre con il pubblico presente in sala nel terzo e ultimo appuntamento, il quale è inserito nel programma di Biennale Democrazia 2017.

 

"IL SASSO NELLA SCARPA - La violenza sulle donne nelle piccole cose" è presentato in collaborazione con La Tenda della Luna, associazione di promozione sociale parte del Coordinamento Cittadino contro la Violenza sulle Donne (CCVD), e Centro Servizi Didattici della Città Metropolitana Di Torino.

 

Su questa pagina e sulla nostra pagina Facebook, trovate tutti gli aggiornamenti.